Lo stile personale: come, quando e perchè

Oggi, sempre prendendo spunto dall'incontro di domenica, vorrei parlarvi un po' di stile personale, di come si può costruire e di quando questo avviene...

Per prima cosa bisogna sapere che "avere stile" vuol dire:
1) sentirsi confident
2) essere unici e speciali
3)ESSERE SE STESSI 

Spesso e volentieri basta individuare qualcosa che ci fa sentire sicuri e ci contraddistingue (può essere un particolare accessorio, o un taglio di capelli, o qualcosa che non ci abbandona mai) e giocare per renderlo in nostro punto forte di riconoscimento


(l'immagine è dimostrativa del mio caso personale, ma è un semplice esempio)


Ovviamente tutto questo è molto facile a parole ma un po' meno nei fatti... Per questo, chi lo fa di mestiere, ha individuato sei categorie di stile in cui si inserisce circa il 70% delle donne (prendete la statistica con elasticità, dato che molte si pongono nell'intersezione tra più stili):

1) Sportiva

il suo capo preferito è il jeans, ama essere pratica ed attiva in tutte le situazioni

2) Classica/Minimal

Pochi capi lineari e basici, resi particolari dagli accessori, spesso di tendenza e particolari

3) Romantica

Fiocchi, fiori, farfalle, capi leggeri e svolazzanti sono tutto il suo mondo

4) Bohemienne

Ama mixare stili diversi, giocando su un look finto trasandato ma in realtà molto attento e studiato

4) Rock/Glamour

Teschi, ankle boots e borchie sono il suo mondo, ma magari declinati in colori assolutamente inusuali

5) Androgina

Ama giocare con una fisictà particolare, spesso rubando al guardaroba di lui

6) Avantgarde

Quest'ultima categoria in realtà si applica solo a chi lavora nel mondo della moda, e che quindi per forza di cose segue tutte le nuove tendenze in maniera abbastanza rigida...


A questo punto, individuata la vostra categoria di "appartenenza, dovete ricordare i 4 step fondamentali per avere uno stile personale:

a) comunicare se stessi come un ufficio stampa, cioè sempre al top 

b) Tenere sempre a mente un'idea e mandarla in loop, sia nella vostra testa che con l'esterno


c) trovare le evoluzioni dello stile che vi rendano sempre moderne ma non vi stravolgano

d) studiare il proprio dna a tavolino, in modo da sapere sempre perfettamente cosa fare in ogni situazione ed evitare di incorrere in acquisti stupidi o altro...


Certo, individuare queste caratteristiche da sole non è semplice (noi lo abbiamo fatto come "gioco" di gruppo, con mini defilè davanti alle altre ragazze e a Carlà e poi consigli personalizzati su cosa tenere e cosa cambiare), ma se avete amiche con spirito fashion potete organizzare un pomeriggio di consulenza d'immagine che sia rilassante e divertente...



Sperando di avervi dato qualche suggerimento utile...

Xoxo

Commenti